che_socialmedia_usare

Social media, quale utilizzare per la vostra azienda

Social media e aziende, sono sempre più un binomio interessante. Ma ogni Social media va utilizzato nel modo corretto o si rischia di disperdere risorse.

 

In questa puntata vediamo come utilizzare i social media per la vostra attività, come sceglierli ma soprattutto quali obbiettivi porsi nel momento che si sceglie una piattaforma.

 

Social media, quale utilizzare per il vostro business

Ascolta con ITUNES

Per esempio pensare di utilizzare Instragram per portare traffico al vostro e-commerce potrebbe essere una scelta sbagliata in partenza e farvi sostenere i social non funzionano. Se preferisci puoi anche scegliere un corso sul mondo dei social media. 🙂 ci stava bene dai passatemelo !

Ogni Network sociale ha la sua filosofia di base e va rispettata soprattutto a livello organico (non a pagamento lì si può forzare ma lo vedremo in altra puntata).

che_socialmedia_usare

Linkedin, il social dove costruire la propria rete professionale.

Più di ogni altra piattaforma è il luogo adatto dove farsi conoscere ed apprezzare per la propria professionalità e costruire la propria rete di contatti lavorativi.

Le possibilità offerte sono diverse dalla condivisione dei video del vostro canale YouTube con il quale la piattaforma sembra sposarsi benissimo, alla condivisione dei vostri articoli del sito o di semplici considerazioni inerenti il vostro lavoro.

Linkedin offre anche l’ottima possibilità di utilizzare il social come “blog” pubblicando sul proprio profilo articoli e contenuti .

Facebook , the king .

Cosa non si può fare oggi su Facebook dovrebbe essere la domanda esatta. Il caffè la risposta perché tutto il resto è possibile visto che Zuckerberg e il suo staff sono in continua espansione con nuove feature.

Ma la filosofia di fondo è la condivisione, le persone su Facebook ci sono ma non per comprare,  per  passare del tempo “morto” per cazzeggiare — le condivisioni sono mosse dalle emozioni in ogni persona quindi la domanda giusta è come posso emozionare i miei clienti e in che modo usarlo .

Si può condividere link , prodotti , metterli in vendita , video, ma soprattuto si possono tracciare le visite al sito come con qualsiasi altro software di analisi ( google analytics ) si possono trovare clienti simili ai vostri caricando un database di indirizzi mail .

Si può utilizzarlo per accelerare il processo di vendita se utilizzato correttamente ma più di tutti gli altri necessita di investimenti !

Una parola infine sui gruppi Facebook a volte dimenticati e bistratti come contenitore di link , invece se utilizzati correttamente sono una grande risorsa .

Instagram , il regno delle immagini e delle storie da raccontare.

Più di tutti gli altri anche per i numeri che è stato in grado di generare negli anni, oggi si parla di 700 milioni di utenti nel mondo!!!

Utilizzare instagram per portare traffico al sito è sciocco almeno a livello organico !

Questo è il social dove raccontare la vostra storia professionale, dove attraverso le immagini far breccia nel cuore delle persone .

Instagram è un social potentissimo per far crescere il vostro brand e mantenere alta l’attenzione sui vostri servizi .

Ci sono diversi professionisti che vi consiglio di seguire come : Luigi Zanni, Francesco Mattucci, Antonio Cadei che proprio attraverso un utilizzo corretto di instagram svolgono un lavoro egregio.

Twitter è ciò che sta accadendo

Di cosa accade ora, del real time utile e a mio parere utilissimo anche per la parte di monitoraggio di alcune conversazioni.

Senza andare troppo nel tecnico con twitter si riesce ancora ad avere un’idea chiara di cosa pensano le persone realmente di un argomento .

Utile ai fini promozionali per instaurare rapporti con un tipo di pubblico ben delineato come possono essere esperti del settore, giornalisti, media che tendono ad utilizzare questa piattaforma per rilasciare comunicati e novità .

La sua caratteristica principale è nella brevità del contenuto che puoi postare e si presta bene anche come convogliatore di traffico verso il proprio sito internet ma accompagnando i link da testo o immagini interessanti.

Ascolta “#26- Social media, quale utilizzare per il vostro business.” su Spreaker.

Altri social media

Snapchat , ho fatto una puntata apposta su snapchat su come funziona e su quali siano le sue peculiarità

Pinterest, vi consiglio di seguire il blog di Cinzia di Martino.

Google plus, bè bisogna in realtà chiedere a google che intenzioni ha. Per ora è un luogo che non trova molto spazio nella maggior parte delle strategie che ho visto e seguo.

 

Conclusioni

Due caratteristiche comune a tutti i social media:

  • la difficoltà di spostare l’attenzione delle persone dalla piattaforma all’esterno, farli andare sul vostro sito senza aver curato e creato una comunity di riferimento dei fan interessati!
  • I social media sono utilizzati prevalentemente da mobile, in modi e tempi diversi.

Vale sempre la regola che prima va analizzata dove sta realmente la vostra audience prima di scegliere su che social lavorare .

Quindi mi ripeto ancora,  analisi e strategia prima di immergersi nel social media sono fondamentali perché questi strumenti funzionano se non è così probabilmente si hanno degli obbiettivi sbagliati rispetto al social di riferimento o la strategia ( come utilizzare i social per il vostro business)  è da rivedere.

Se ti fa piacere puoi parlarmi di come stai usando i social media per la tua attività, scrivi a posta@christianforgione.com

 


Ascolta altre puntate del podcast digitalis se hai un iPhone direttamente con iTunes  o  su Spreaker

O

Iscriviti alla mia newsletter per restare aggiornato sul mondo digitale 


Usi Google Plus? Condividilo anche li con la tua rete, grazie.

Christian Forgione

Ho aperto il mio primo PC, un Commodore 64, a 8 anni per connetterlo con quello del mio amico... fortuna poi è arrivato Internet !

definire_budget

Lascia un Commento

*