contatti e tasto segui su Facebook

Amicizie e connessioni, come regolarsi.

Se ti è stato utile condividilo con la tua rete, grazie.

Inizialmente, per chi più e per chi meno, era di moda accettare e chiedere amicizie e connessioni sui social.

Oggi le alternative esistono e quindi non sempre aggiungere amici/connessioni è la scelta migliore! Sia per chi chiede sia per chi dovrebbe accettarla.

Ogni volta che ricevo una richiesta di amicizia da Facebook sono curiosissimo, vado immediatamente a spiare la bacheca per capire se lo conosco o no nella vita reale, mi chiedo dove l’ho conosciuto, se la sua vita social può essere di mio interesse in qualche modo o la mia per la sua, se mi va di permettergli di spiare tra le mie foto e altre cose.

Al contrario, tutte le volte che arriva una richiesta di connessione sul profilo  Linkedin, mi domando subito: vorrà collaborare con me? Vendermi qualcosa? Sarà il contatto giusto per iniziare un confronto professionale?

In entrambi i casi, però, 8 volte su 10 non succede nulla, e per nulla intendo proprio quasi zero.

Il mio nuovo contatto/amicizia non interagisce con me, né alle mie pubblicazioni, né tantomeno è interessato al mio lavoro, anzi!

Quando chiedo  nel caso di Linkedin, come è arrivato al mio profilo e se posso essergli utile elencando i campi dove opero a volte rispondono anche seccati.

A tutto ciò uniamo i significativi cambiamenti negli algoritmi di questi due social, dove, per farvela breve, ogni volta che accettiamo una connessione o amicizia avremo il piacere di vedere le notizie del nostro nuovo contatto nel nostro feed.

contatti e tasto segui su Facebook

Se questa persona ha come nome profilo un nome di un negozio di occhiali, la marca della moda xy, l’idraulico ght, e via dicendo…bè, allora non prendo nemmeno in considerazione questo collegamento e vi consiglio di fare lo stesso… è SPAM, oltre che un utilizzo scorretto della piattaforma.

Non faccio amicizia o entro in contatto con un’attività ma con le persone

Ma quindi come comportarsi? Esistono alternative?

Esiste il tasto Segui – Follow!

Abilitarlo su Facebook è semplicissimo. Alla sezione <Impostazioni> troviamo un’area dedicata , è sufficiente cliccare su <Abilita> e personalizzarla con le varie opzioni.

Una volta abilitata nella vostra copertina apparirà un nuovo tasto, al fianco di quello <Aggiungi agli amici> e la persona avrà la possibilità di Seguirvi.

Cosa accade nel momento in cui scegliamo di seguire qualcuno ?

Vedrete i suoi post nella sezione Notizie, e nella maggior parte dei casi forse è proprio quel che ti interessava.

I tuoi amici sono seguiti automaticamente.

Mentre su Linkedin?

Da qualche tempo è possibile abilitare un proprio blog personale, vi rimando ad un articolo per approfondire di Fusion Lab, con la funzione Pulse, se il professionista con il quale vorreste entrare in contatto lo ha abilitato potrebbe essere un primo passo per iniziare ad entrare in relazione con lui e i suoi contenuti.

Se così non fosse, prima di fare una richiesta di contatto vi segnalo due approfondimenti interessanti

Qualità o Ampiezza – di Mimulus

Accettare tutti ? – di Luca Bozzato

Per chi volesse invece approfondire la ragione per cui non accettare tutte le richieste di amicizia, ecco un altro articolo interessante:

Accettare le amicizie dagli sconosciuti ? – di Lato oscuro del web

admin

Ho aperto il mio primo PC, un Commodore 64, a 8 anni per connetterlo con quello del mio amico... fortuna poi è arrivato Internet !

business online_ecommerce
mobile first

Lascia un Commento

*

corso-social_media-brescia

Ciao vuoi trovare clienti e vendere  con il web marketing ?